martedì 15 dicembre 2015

Quando Luigi Di Maio ha fatto notare che ....

Luigi Di Maio

Luigi Di Maio ad Otto e Mezzo


Si tessono le lodi per Luigi Di Maio dopo l',intervento di ieri ad Otto e Mezzo, lodi più che giustificate alla luce delle sue argomentazioni che possono essere definite con un solo aggettivo " INCONFUTABILI " !

 Più volte la Gruber ha cercato di agitare le acque e metterlo in difficoltà continuando a ripetere " .... non facciamo confusione ... " ma
Lilli Gruber
giusto per esorcizzare la confusione che lei aveva in testa e che l'ha vista annaspare per tutta la trasmissione col pensiero, forse, rivolto ai suoi "capi" che non le avranno certo fatto i complimenti per la pessima figura che ha fatto.
Paolo Mieli
Non da meno è stato Paolo Mieli ( tra i suoi tanti incarichi ricoperti ricordiamo che fu Direttore del Corriere della Sera dal 1972 al 1977 ) che raggiunge il massimo dell'apoteosi nel suo intervento quando dice " .... Ripeto, io non la conosco, non ne so nulla, so quello che leggo sui giornali. ... " questo riferito al Ministro Boschi. Ma quali giornali legge direttore, solo quelli dell'alta borghesia, dei poteri forti? Suvvia detto da chi è stato il punto di riferimento del giornalismo italiano ( quale giornalismo ? ) per decenni suona falso. Tre meno meno per incoraggiamento Direttore Mieli, non posso darle di più e consideri che sono stato di manica larga!

Quando al minuto 14:25 Luigi Di Maio fa notare ( troverete video integrale della trasmissione a fondo pagina):

" ... QUANDO SI SONO VOTATI QUESTI PROVVEDIMENTI PER BANCA ETRURIA LA MINISTRA BOSCHI SI E' ALLONTANATA QUINDI LEI STESSA AMMETTE IL CONFLITTO DI INTERESSI NON PRESENTANDOSI AL CONSIGLIO DEI MINISTRI ... "


PANICO E PUBBLICITA' !!!!!!!!!


Mi sono chiesto questa mattina da dove deriva, da parte di Di Maio, questa facilità nell'esprimersi e cogliere aspetti essenziali delle questioni che ne fa una delle menti più belle ( non la sola ) del MoVimento 5 Stelle. Cercando tra le biografie che ormai si trovano dappertutto vedo che:
" ... si iscrive alla facoltà di Ingegneria all'Università "Federico II" di Napoli, dando vita all'associazione di studenti di ingegneria Assi, insieme con alcuni compagni di corso. In seguito cambia strada, e lascia Ingegneria per iscriversi a Giurisprudenza: fonda, quindi, StudentiGiurisprudenza.it. ... "
Per Luigi Di Maio due più due fa quattro e non quasi, circa, forse quattro ! La logica stringente di studi scientifici viene fuori ma è interessante notare che ha sempre cercato di dare vita ad Associazioni e questo confermato al minuto 21:28 quando la Gruber gli chiede cosa avrebbe votato Domenica scorsa se fosse stato un francese:
" ... Credo che mi sarei impegnato a creare un MoVimento 5 Stelle o qualcosa del genere anche in Francia ... "

Ecco Gruber, prendi, pesa, incarta, paga e porta a casa ..... PD !!!


[Gaspare Ruggeri]

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget