domenica 14 febbraio 2016

LA TRASPARENZA IN TRE PASSI – ANTEPRIMA

LA TRASPARENZA IN TRE PASSI – ANTEPRIMA


Era da molto tempo che cercavo uno spunto che mi desse il “LA” per potere parlare di “TRASPARENZA”. Già due anni fa, durante la campagna elettorale delle Amministrative 2014 me ne ero occupato ( TRASPARENZA AMMINISTRAZIONE ) con l'intenzione di approfondire l'argomento una volta che i portavoce del M5S fossero entrati nelle istituzioni locali. La cosa finì li ed uno dei motivo fu l'avere letto un articolo su un giornale locale, “ Un' Idea di Appennino”, che giustamente faceva notare che tutti i contendenti ( partiti e non ) non facevano altro che parlare di TRASPARENZA e promettevano mari e monti al riguardo se avessero vinto loro e lo facevano senza spiegare cosa fosse questa tanto decantata TRASPARENZA ( basta leggere i programmi di un qualsiasi formazione politica del nostro Appennino ad esempio ) . Devo dire che Bruno Di Bernardo, almeno mi pare di ricordare fosse lui, in questo aveva ragione al cento per cento. Ho continuato in questi due anni ad informarmi e studiare l'argomento in modo da capire in cosa in concreto questa magica parola si dovesse materializzare. Un poco alla volta ci sono riuscito ma mi mancava lo spunto per iniziare a scrivere e mi ero chiesto se potesse interessare ai Cittadini.  La risposta mi è arrivata con la pubblicazione sul Blogdi Beppe Grillo dei risultati della consultazione online per il
programma di Roma per le prossime Amministrative. Sugli undici punti sottoposti a votazione online sono risultati ai primi tre posti:


1 - La mobilità e la manutenzione delle strade 23% (1.917 preferenze)
2 - La trasparenza e lo stop agli sprechi 18% (1.520 preferenze)
3 - L'emergenza rifiuti e la cura del territorio 16% (1.361 preferenze)

Quel secondo posto mi ha convinto che è venuto il momento di parlare di TRSPARENZA spiegando quali sono le leggi che la governano e che vengono puntualmente aggirate in modo che quasi nulla venga fuori !

Mi auguro che alle parole seguano i fatti !
Per introdurre “ LA TRASPARENZA IN TRE PASSI “, potrete trovare ai seguenti link la legge dello stato che “governa” la TRASPARENZA e cioè il Dlg. N° 33/2013 meglio conosciuto come “DECRETO TRASPARENZA”- Si può consultarlo online sulla Gazzetta Ufficiale o scaricarlo in formato pdf ma non è indispensabile studiarselo ( sono una quarantina di pagine ) , basta aspettare i prossimi articoli.






[Gaspare Ruggeri]

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget